Liturgia

Messa 25 febbraio (2° Quaresima - S.S Giusto e Donato)
 
Questi è il Figlio mio, l’amato: ascoltatelo!
Anche se viviamo una vita di fede, è necessario, a volte, fermarci e fissare lo sguardo sull’obiettivo da raggiungere per ritrovare le motivazioni profonde del nostro cammino e il coraggio di superare i dubbi, le difficoltà, le tentazioni che la nostra fragilità umana ci pone davanti.
In questa seconda Domenica di Quaresima, con la trasfigurazione, Gesù mostra agli apostoli e a noi, la gioia che ci aspetta se lo seguiremo e il Padre ci conferma ancora una volta la comunione con il Figlio e ci dice che vale la pena avere fede, perché in Gesù, il figlio amato, avremo la salvezza.
 
Canti proposti (per il sabato)
Ingresso: Accoglimi Signore n: 12; Se tu mi accogli n° 36
Acclamazione dopo il Vangelo
Offertorio: Se m’accogli n°76
Comunione: E sono solo un uomo n° 195; Symbolum 77 n° 95; Symbolum 80 n° 93
Congedo: Salve Regina
 
 
PREGHIERE DEI FEDELI 25 febbraio 2018 (2° Quaresima- Patroni)
 
1. Si diranno benedette nella tua discendenza tutte le nazioni della Terra, perché tu hai obbedito alla mia voce
Signore, illumina il Papa, i Vescovi, i Sacerdoti e sostieni la fede del popolo di Dio, perchè siamo fedeli alla missione a cui ci hai chiamato, di essere sacramento di salvezza per tutte le nazioni della Terra Preghiamo
2. Fratelli, se Dio è con noi, chi sarà contro di noi?
Sostieni la Chiesa perseguitata per la fede e tutti i battezzati che si trovano nelle difficoltà e nello scoraggiamento Preghiamo
3. A te offrirò un sacrificio di ringraziamento e invocherò il nome del Signore
Perché viviamo ogni giorno nella consapevolezza che è un tuo dono di cui ringraziarti e seguiemo le tue orme in ogni nostra opera Preghiamo
4. Dio è colui che giustifica! Chi condannerà?
Signore, fa che i fratelli che si sono allontanati riscoprano il tuo amore e trovino il coraggio di tornare a te Preghiamo
5. Rabbì, è bello per noi essere qui
Perché la nostra comunità parrocchiale, in questo cammino quaresimale trovi momenti per la preghiera, l’ascolto della Parola e l’adorazione Eucaristica del venerdì, per riscoprire la bellezza di stare con Te Preghiamo
6. Per la nostra comunità paesana, oggi riunita per la festa dei Patroni. Per loro intercessione aiutaci a continuare il cammino di collaborazione e condivisione di tutte le forze per realizzare la crescita del bene comune Preghiamo
7. Illumina, Signore, le menti e i cuori dei responsabili delle nazioni, perché perseguano progetti di pace e cessino le sofferenze di tanti popoli coinvolti nella violenza e nella ingiustizia della guerra Preghiamo